STUDIO INGEGNERIA ORSINI

acustica - energetica - sostenibilità

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


Acustica in ambiente di lavoro

Gli effetti determinati dall’esposizione dell’uomo al rumore, per quanto concerne il possibile danno connesso con le attività lavorative, sono condizionati principalmente da due fattori: il livello di pressione sonora ed il tempo di esposizione a quest’ultimo.

A parità di pressione sonora i danni che il rumore può provocare aumenta in proporzione al tempo di esposizione. Per ridurre il rischio connesso con l’esposizione al rumore nei luoghi di lavoro è necessario intervenire verificando strumentalmente il fattore di rischio al quale i lavoratori sono esposti durante la loro attività per poi procedere con interventi che minimizzino o annullino del tutto gli effetti del fenomeno sonoro. Per questo motivo operiamo all’interno dei luoghi di lavoro con strumentazione adeguata e competenza per indagare e migliorare le condizioni di comfort nell’esercizio delle differenti mansioni così da prevenire le malattie professionali legate al fenomeno rumore.

Valutazione dei rischi dell'esposizione al rumore dei lavoratori ai sensi del D.Lgs. 81/2008 - Titolo VIII, Capo II Valutazione del rischio rumore negli ambienti di lavoro "protezione dei lavoratori contro i rischi di esposizione al rumore durante il lavoro" attuazione della direttiva 2003/10/CE relativa all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (rumore).

Piani di bonifica acustica interna
Progettazione di ambienti di lavoro a basso livello di rumore, ai sensi delle norme UNI EN ISO 11690-2:1999 e UNI EN ISO 11690-3: 1999

Determinazione dei livelli di potenza sonora e qualificazione acustica di impianti, macchine, macchinari e utensili Progettazione di sistemi di insonorizzazione
Qualificazione acustica di veicoli, impianti, macchinari e utensili ai sensi delle norme UNI EN ISO 12001:1998 e UNI EN ISO 4871:1998

Valutazione del rispetto dei livelli di immissione sonora (Legge quadro n. 447/95, DPCM 1/3/1991)
Valutazioni finalizzate al conseguimento ISO 14000 per la certificazione ambientale di prodotto

Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore ai sensi delle norme UNI EN ISO 3743-1, UNI EN ISO 3743-2, UNI EN ISO 3744, UNI EN ISO 3746 UNI EN ISO 3747.

Progettazione di sistemi di insonorizzazione e stesura di capitolati per la insonorizzazione di macchine

STUDIO INGEGNERIA ORSINI
Via Montegrappa 60 - 53043 Chiusi (SI)
Tel.: 0578.337500 Fax: 0578.809900 Cell. +39.338.160.46.46
E-mail: info@acusticaenergetica.it - Skype: francescorsini
P. I. 00973190572